,

l’iPhone funziona meglio se tenuto nella mano destra

Sapevi che il tuo iPhone migliora le prestazioni in ricezione se lo utilizzi con la mano destra? Ecco spiegato il perché.

Se il tuo iPhone lo tieni nella mano destra e lo accosti all’orecchio destro funziona meglio. Questo è emerso da uno studio commissionato all’Università di Aalborg dal Nordic Council of Ministers, un organismo politico di cooperazione tra paesi del Nord Europa.

Tutti gli smartphone funzionano ricevendo i segnali radio tramite un’antenna nascosta nel corpo dello smartphone che comunica costantemente con la cella telefonica del ponte radio più vicino.

Ogni antenna è posizionata in un punto diverso dello smartphone che cambia da marchio a marchio e non sempre viene reso noto: la posizione assunta durante la chiamata influenza la qualità della telefonata.

L’autore dello studio, Gert Frølund, ha posizionato diversi smartphone di diverse marche in un particolare studio per misurare la potenza del segnale inviato dal telefono alla cella telefonica.

Si è arrivati alla conclusione che più è forte il segnale (misurato in dBm, decibel-milliwatt) migliore è la capacità dello smartphone di trasmettere e garantire una chiamata di buona qualità.

tabella

Come si evince dalla tabella i vari modelli di iPhone funzionano meglio nella mano destra.

Se le chiamate sono effettuate in un luogo in cui il segnale è molto potente, la differenza tra un lato e l’altro non è determinante, ma se la telefonata avviene in località con poco segnale,  cambiare mano e lato dell’orecchio migliora considerevolmente la comunicazione.